Garage Olimpo


Garage Olimpo nasce nella mente di Sebastiano (batterista), originario di Catania e poi trasferitosi in Irlanda dove inizia a collaborare con un programma Radio con il compito di dar visibilità alla scena underground italiana. Dopo aver preso contatti con diversi musicisti, si trova prima con Luca (chitarra) e poi Nicola (chitarra/synth) e Stefano (basso). Dopo un anno di prove saltuarie decidono di fissare le loro idee e vanno a registrare una live session al Temple Lane di Dublino. In gennaio Nicola e Stefano lasciano il gruppo e subentra Alberto (chitarra/basso). Il nome della band è ispirato dall'omonimo film di denuncia di Marco Bechis ambientato durante la dittatura di Videla in Argentina.